IL GHIACCIO: l’ingrediente segreto per la riuscita di un cocktail PERFETTO

 

Quante volte ci è capitato di trovarci nel bicchiere cubetti opachi che si sciolgono in un battibaleno?

Questo accade perché il ghiaccio viene realizzato troppo velocemente (incorporando quindi bolle d’aria) e con l’acqua non idonea. Se il ghiaccio è molto trasparente vuol dire che è stato prodotto con un’acqua pura, che si è compattata correttamente in fase di congelamento. Il cubetto, di conseguenza, durerà molto di più nel bicchiere, mantenendo più a lungo la temperatura e annacquando di meno il drink.

Più è trasparente, più è puro, più alta è la qualità

Quello che spesso si sottovaluta, infatti, è l’importanza del ghiaccio che, a tutti gli effetti, è un ingrediente vero e proprio di ogni bevanda fredda. Nessuno lo direbbe, ma da questo possono dipendere alterazioni di sapori e di equilibri di gusto che possono vanificare gli sforzi di ogni bravo bartender.

Non basta dotarsi di un valido produttore di ghiaccio per ottenere un ghiaccio di alta qualità

«È indispensabile anche fare una periodica manutenzione della macchina del ghiaccio», dice Fabio Bacchi, celebre barman che ha firmato la cocktail list nonché il concept del nuovo The Spirit di Milano.

La Non Solo Flair vende in tutta Italia da oltre 10 anni fabbricatori di ghiaccio professionali della BREMA, leader nel mercato europeo. I fabbricatori da noi venduti spaziano dal classico cubetto di ghiaccio (ice cube, ice Finger) al ghiaccio tritato (ice Pebbles, ice Flakes) CLICCA QUI PER VISIONARE I FABBRICATORI DI GHIACCIO.

Acquistando un fabbricatore di ghiaccio professionale il primo passo è fatto!

Abbinati ai fabbricatori di ghiaccio la Non Solo Flair distribuisce per i suoi clienti dei filtri professionali automatici della BRITA che facilitano e garantiscono la corretta manutenzione della macchina.

Acquistando un filtro professionale anche il secondo passo è fatto!

Ora basta seguire alcune regole fondamentali per ottenere del ghiaccio perfetto per i Vostri cocktail.

Per il ghiaccio perfetto e l’igiene della macchina bisogna:

► Acquistare un fabbricatore: meglio se prefessionale come i fabbricatori di ghiaccio BREMA.
Installare un Filtro automatico BRITA: questo rimuove impurità e rende il ghiaccio più trasparente e compatto.
► Sostituzione regolare dei filtri: garantisce efficienza e sicurezza alimentare.
► Sanificazione della macchina periodica: garantisce una produzione del ghiaccio corretta e sicura.
► Utilizzare prodotti di qualità: garantisce una efficace sanificazione da ogni possibile contaminazione.
► Cartuccia di servizio BRITA: Facilita la sanificazione risparmiando tempo senza l’ausilio di attrezzature supplementari.

 

Filtri Brita

BRITA PURITY C Finest -  Filtro professionale automatico. Disponibile in differenti formati.


 

Filtri Brita

Filtro di manutenzione BRITA PURITY C - Indispensabile per la pulizia e la completa sanificazione.


 

Alcune nozioni di base e curiosità

 

Il ghiaccio è un alimento

Il ghiaccio alimentare, utilizzato come refrigerante o come ingrediente, deve essere considerato a tutti gli effetti un alimento e deve essere prodotto a partire da acqua idonea al consumo umano ai sensi della vigente legislazione in materia (Decreto Legislativo 31/2001).

Il ghiaccio può portare patologie

Numerosi studi e indagini effettuate dalle autorità  sanitarie nazionali e mondiali (Ministero della Salute Italiano, EFSA, OMS, FDA) in diverse nazioni, comprese l'Italia e paesi europei, hanno dimostrato che il ghiaccio può essere contaminato da varie specie di batteri, quali Coliformi, Enterobatteri, E.Coli, tutte specie potenzialmente patogene per l'uomo.

Deve essere prodotto nel rispetto delle norme igieniche

Il ghiaccio deve essere autoprodotto nel rispetto delle corrette prassi igienico-sanitarie per la produzione di alimenti. In particolare:
► L’acqua utilizzata per la produzione di ghiaccio deve essere conforme ai requisiti del Decreto Legislativo 31/2001 sulle acque destinate al consumo umano.
► Devono essere effettuate con continuità le operazioni di sanificazione delle macchine e delle attrezzature utilizzate per la produzione e lo stoccaggio del ghiaccio.
► Devono essere rispettate tutte le regole igienico-sanitarie per il personale addetto all’utilizzo e alla manipolazione del ghiaccio.